Ubuntu 19.10 è pronto!

Questo il comunicato di Ubuntu sulla nuovissima versione del popolare sistema operativo Gnu/Linux.

"Eoan Ermine", 19.10 continua l'orgogliosa tradizione di Ubuntu di integrazione delle più recenti e grandi tecnologie open-source. Il kernel Ubuntu è stato aggiornato al kernel Linux basato su 5.3 e la nostra toolchain predefinita è passata a gcc 9.2 con glibc 2.30. Inoltre, le immagini di Raspberry Pi ora supportano il nuovo Pi 4 e 2 e 3. Ubuntu Desktop 19.10 introduce GNOME 3.34 la versione più veloce con significativi miglioramenti delle prestazioni offrendo una più reattiva esperienza. L'organizzazione delle app è più semplice grazie alla possibilità di trascinare e rilasciare icone in cartelle categorizzate e gli utenti possono selezionare Yaru chiaro o scuro come varianti del tema. Il programma di installazione di Ubuntu Desktop introduce anche l'installazione a ZFS come filesystem di root come funzionalità sperimentale. Ubuntu Server 19.10 integra le recenti innovazioni  come OpenStack Train, Kubernetes e Ceph con gestione avanzata del ciclo di vita per operazioni multi-cloud e on-prem, da bare metal, VMware e OpenStack a tutti i principali cloud pubblici. I nuovissimi Ubuntu Budgie, Kubuntu, Lubuntu, Ubuntu Kylin, Ubuntu MATE ed anche Ubuntu Studio e Xubuntu vengono rilasciati oggi. Maggiori dettagli possono essere trovati per questi nelle loro singole note di rilascio: https://wiki.ubuntu.com/EoanErmine/ReleaseNotes#Official_flavours Gli aggiornamenti di manutenzione saranno forniti per 9 mesi per tutti i gusti rilasciando con 19.10.

Etichette