San Marino

San Marino. Anis organizza un convegno sull'Iva

Libertas - 1 ora 13 min fa
IVA Approfondire per scegliere - 25 ottobre 2019, dalle 10:00 alle 13:00. Relatore Dott. Giampaolo Giuliani 

Da anni a San Marino si dibatte l’opportunità di introdurre un sistema IVA che sostituisca l’attuale imposta monofase. Scopo del seminario è condividere con le parti sociali, la politica e i cittadini un approfondimento sugli aspetti relativi alla applicazione dell’Iva in tutti i settori.

Iscrizioni

La partecipazione al seminario è gratuita. Si prega di restituire il modulo allegato. L’evento è accreditato presso l’Ordine dei Dottori Commercialisti e vale ai fini dei crediti formativi.

Per informazioni:
ANIS
Piazzetta Bramante Lazzari, 2
47890 Città RSM
Tel. 0549873911 - [email protected]

Categorie: San Marino

San Marino. Elezioni politiche, Mia Repubblica: «Noi siamo nati per aggregare»

Libertas - 3 ore 6 min fa
Elezioni politiche, Mia Repubblica: «Noi siamo nati per aggregare» «Crediamo sia un atto di buon senso costruire un grande progetto aggregante prima del voto»

«Siamo nati con il preciso intento di aggregare i cittadini e la politica». Lo ricorda Mia Repubblica prima del voto, l’8 dicembre. L’appello. «In questa situazione di un Paese diviso e lacerato da scontri spesso dettati da interessi particolari esterni alla politica, crediamo sia un atto di buon senso costruire un grande progetto aggregante prima delle elezioni». Non solo. «Le sfide che attendono il Paese, le correzioni necessarie che impatteranno anche sulla capacità di spesa dei cittadini e le idee di sviluppo per una rinascita economica, possono essere positivamente risolte solo se le forze maggiori e responsabili saranno in grado di mettere da parte la ricerca del consenso, e dare un segno di forte responsabilità nei confronti dei cittadini, per richiamarli a un impegno sociale e politico che da troppi anni manca». (...)

Tratto dal Corriere Romagna

Categorie: San Marino

San Marino. Sul Titano arriva l’outlet del lusso

Libertas - 3 ore 10 min fa
Sul Titano arriva l’outlet del lusso L’apertura è prevista entro la fine della prossima estate

Da anni se ne parla, nel 2016 la posa della prima pietra e, ora, c’è anche la data di fine lavori. Ad annunciare che San Marino Outlet Experience aprirà entro la prossima estate è il gruppo titolare del progetto ‘polo della moda’. «Il progetto – spiegano – è in fase avanzata di realizzazione ed è sostenuto da un investimento di 150 milioni di euro». Marchi di lusso, rispetto dell’ambiente, buon cibo, un parcheggio da 2.100 posti e soprattutto 500 nuovi posti di lavoro. «Grande importanza è stata data alla proposta gourmet – spiegano – progettata per soddisfare i gusti e le esigenze di un pubblico variegato. La Food Terrace coprirà un’area di circa 1.000 mq». Poi i prezzi. «Gli acquisti effettuati dai cittadini europei ed extra europei, potranno beneficiare della vantaggiosa policy tax free applicata direttamente in cassa sotto forma di sconto». (...)

Tratto da Il Resto del Carlino

Categorie: San Marino

San Marino. Il capannone dell’ex Beccari invaso da topi e rifiuti pericolosi

Libertas - 3 ore 21 min fa
Il capannone dell’ex Beccari invaso da topi e rifiuti pericolosi A lanciare l’allarme sono stati i residenti molto preoccupati per la loro salute: interviene la segreteria di Stato

Rifiuti pericolosi e ratti in un capannone di Fiorentino utilizzato dalla ex Beccari srl. Nei giorni scorsi la denuncia è arrivata dai residenti della zona preoccupati per la propria salute. Ieri, le segreteria di Stato al Territorio e ai Rapporti con l’Aass sono intervenute. «Poiché la società – fanno sapere dal Territorio – è coinvolta in vicende di carattere giudiziario con rilevanza anche penale, le segreterie di Stato si sono attivate in una serie di incontri per approfondire tutte le problematiche in campo, sia in ambito tecnico che amministrativo, e per le cercare soluzioni più appropriate per lo smaltimento dei rifiuti giacenti in quella zona». Ottenuta l’autorizzazione dell’autorità giudiziaria ad accedere anche all’interno del capannone, ’Azienda autonoma di Stato per i Servizi pubblici «si è attivata, già da ieri mattina – fanno sapere dalla Segreteria – attuando i sopralluoghi di propria competenza presso il capannone di Fiorentino, e ponendo in atto le prime misure per contrastare la proliferazione dei ratti». Nei prossimi giorni «proseguiremo – spiegano – nell’attuazione delle azioni necessarie alla risoluzione del problema. Per quanto riguarda al problema dell’accumulo dei rifiuti, la situazione è nota a tutti gli uffici competenti, e sarà costantemente monitorata. (...)

Tratto da Il Resto del Carlino

Categorie: San Marino

San Marino. Riccardi su ‘Libera’: “Pochi slogan, ci vuole concretezza per risolvere i problemi”

Libertas - 3 ore 35 min fa
Riccardi su ‘Libera’: “Pochi slogan, ci vuole concretezza per risolvere i problemi”

SIMON PIETRO TURA. Il giorno successivo alla presentazione ufficiale del logo di ‘Libera’ Dalibor Riccardi ha spiegato su cosa si basa questo progetto e i motivi che lo hanno convinto a farne parte.
Il panorama politico è molto frammentato e pieno di colpi di scena, lei con il suo partito avete promosso il progetto Libera, ci spieghi cosa l’ha portata a puntare fortemente su questa iniziativa.
Puntare sul progetto di Libera parte da una consapevolezza di tutti gli aderenti al nostro soggetto politico, quello di iniziare a ragionare su un percorso di inclusione e di aggregazione verso la nostra area di riferimento da sempre molto frammentata è difficilmente capace di saper trovare le intese giuste per dare vita ad un percorso comune.
Da questo doveroso preambolo nasce la volontà di aprire un confronto sui temi già da tempo con SSD, la quale anch’essa aveva più volte manifestato la volontà di proseguire nel proprio percorso di aggregazione mettendoci a conoscenza del rapporto privilegiato che già teneva con gli amici di Civico 10, da qui nasce l’inizio di un confronto aperto corretto e leale non solo sull’identità ma anche sui contenuti che ci ha portati a fine Luglio ad inaugurare il progetto Libera, un progetto che ci ha visti coinvolti dal primo giorno e che fin da subito ha attirato grande interesse, sia in alcune forze politiche, sia nella società civile e il mondo dell’associazionismo, questo ci ha dato tanto entusiasmo e passione per arrivare quanto prima a dare vita al percorso politico Libera.

Tratto da La Serenissima

Categorie: San Marino

San Marino. Ps e Psd: “ci confronteremo sui programmi e sulle idee”

Libertas - 3 ore 38 min fa
Ps e Psd: “ci confronteremo sui programmi e sulle idee”

Ps e Psd annunciano la loro ‘strategia’ in vista delle elezioni, cioè quella di cercare di creare una maggioranza quanto più possibile ampia: “la crisi di governo, innescata grazie alla responsabile presa di posizione di Civico 10, ha messo in moto la politica che – per la prima volta – dovrà confrontarsi con le regole imposte dalla nuova leggere elettorale. E come era prevedibile se ne sono sentiti gli effetti. Nelle ultime settimane abbiamo visto proliferare liste, sottoliste, listini in cerca di ospitalità, fusioni e incorporazioni con il solo obiettivo: superare le colonne d’Ercole fissate al 5% dallo sbarramento. Abbiamo anche assistito al ritorno alla prima Repubblica con la nascita di una corrente, rendendo chiaro il fatto che le scissioni non sono finite.

Tratto da La Serenissima

 

Categorie: San Marino

San Marino. Mis entra in Libera e detta condizioni: dentro noi e fuori la minoranza di Ssd

Libertas - 3 ore 45 min fa
Mis entra in Libera e detta condizioni: dentro noi e fuori la minoranza di Ssd Chiede le distanze soprattutto dalla prima parte della legislatura e il listone asseconda

Che sarebbe andata si era intuito nell’imbarazzo della presentazione del simbolo. Poi mercoledì sera il Mis ha deciso di entrare in libera e nel suo comunicato d’ingresso detta subito le condizioni, lasciando intendere come ponga subito delle condizioni in particolare su Area Democratica, la corrente di minoranza di Ssd. Condizioni che Libera, con dei giri di parole, pare accettare supinamente. Questa la nota del Mis: “Movimento Ideali Socialisti ha riunito il proprio Direttivo per analizzare il percorso politico che ha visto il movimento impegnato nell’assiduo confronto con la piattaforma politica “Libera”, e conseguentemente deliberare sulla definitiva adesione del nostro movimento al progetto politico. L’assunzione di responsabilità di fronte al Paese da parte di forze politiche che appartengono all’area progressista-riformista o che nei fatti hanno attuato una politica molto vicina ai valori di riferimento, unitamente alla necessità di un ragionamento di area teso alla ricerca di una condivisione di intenti politici, hanno permesso al Movimento Ideali Socialisti di apprezzare la passione, la dedizione e l’entusiasmo di una nuova genera- zione politica che, nonostante un futuro prossimo sicuramente poco roseo, lascia ben sperare per gli anni avvenire". (...)

Tratto da L'informazione di San Marino

Categorie: San Marino

San Marino. Indebito esercizio della professione. Condannato il medico Vittorio Emanuele Bianchi

Libertas - 3 ore 51 min fa
Indebito esercizio della professione. Condannato il noto medico riminese Vittorio Emanuele Bianchi

ANTONIO FABBRI. Condanna per esercizio abusivo della professione a San Marino. “Indebito esercizio della professione”, il titolo di reato esattamente contestato a Vittorio Emanuele Bianchi, medico italiano coinvolto nelle inchieste italianeAnabolandia” e “Life Style”, in seguito alle quale l’ordine dei medici di Rimini comminò al medico la radiazione dall’albo italiano, di recente annullata dalla Cassazione e revocata dall’ordine. Proprio su questo ha fatto leva la difesa, sostenendo che l’ordine di Rimini ha revocato la radiazione del medico “ex tunc”, cioè senza effetti sul pregresso. Di qui la richiesta della difesa affinché questa decisione incidesse a cascata anche sul processo sammarinese. (...)

Tratto da L'informazione di San Marino

Categorie: San Marino

San Marino. Strasburgo dà ragione a Oddone. Secondo la Cedu "il processo non è stato equo"

Libertas - 3 ore 58 min fa
Strasburgo dà ragione a David Oddone. Secondo la Cedu "il processo non è stato equo"... ma i fatti restano L'Informazione: "Al di là della decisione della Corte non si possono chiudere gli occhi sul fatto che in una lettera si spacciava falsamente per Direttore del nostro giornale e paventava pressioni mediatiche verso la compagnia di assicurazione"

Mancata audizione dei coimputati-testimoni nel processo, Strasburgo dà ragione a David Oddone e dispone un risarcimento di 12.688 euro da parte di San Marino. Delle numerose richieste fatte dal ricorrente ne viene accolta una, ma tanto basta perché la Corte riscontri la violazione dell’articolo 6 terzo comma della Convenzione europea dei diritti dell’uomo. In sostanza “nel valutare l’equità complessiva del procedimento e alla luce di eventuali fattori di controbilanciamento, alla luce della sua conclusione secondo cui le prove fornite da G. e L. hanno avuto un peso significativo per i ricorrenti, la Corte ritiene che il tribunale disponesse di scarse prove incriminanti aggiuntive relative al reato di cui i ricorrenti sono stati giudicati colpevoli”. Questo anche se i giudici di primo grado e di appello sammarinesi hanno sottolineato la presenza di prove inequivocabili a prescindere dalle dichiarazioni dei coimputati. (...)

Tratto da L'informazione di San Marino

Categorie: San Marino

San Marino. Conclusa la 141° Assemblea dell’Unione Interparlamentare

Libertas - Gio, 17/10/2019 - 23:34
"Al termine dei lavori della 141 Assemblea dell’Unione Interparlamentare svoltisi a Belgrado, sono state adottate la risoluzione - proposta dal parlamentare indiano Patra - per il cambiamento climatico con la volontà di reagire prontamente ai rischi ed ai pericoli ad esso connessi, nonchè la risoluzione per l’attuazione della Copertura Sanitaria Universale entro il 2030 e sul ruolo dei parlamenti per garantire il diritto alla salute".

La delegazione consiliare sammarinese - si legge in un comunicato - ha preso parte ai lavori della Commissione che ha esaminato la risoluzione mirante a garantire il diritto alla salute a tutela delle categorie più deboli (donne e bambini), delle zone più indigenti del mondo e che vivono ancora oggi in condizioni assolutamente precarie. E’ stata altresì approvata la dichiarazione dell’UIP in occasione del 30° anniversario dell’adozione della convenzione sui diritti dei bambini".

Leggi il comunicato integrale

Categorie: San Marino

San Marino. Domani si inaugura il rinnovato campetto multifunzionale di Borgo Maggiore

Libertas - Gio, 17/10/2019 - 23:26
"La Giunta di Castello di Borgo Maggiore è lieta di invitare la cittadinanza all’inaugurazione del rinnovato campetto multifunzione Sottomontana, che si terrà venerdì 18 ottobre 2019 alle ore 18.00, presso il campetto stesso che si trova in Strada Sottomontana nei pressi della rotonda Borgo-Faetano.

La Giunta di Castello di Borgo Maggiore - si legge in un comunicato - coglie l’occasione per ringraziare lo sponsor Ente Cassa di Faetano (Gruppo Banca di San Marino) che ha contributo con ben 3.000,00 euro alle spese di ripristino e aggiornamento dell’impianto sportivo. Tali fondi erano il contributo destinato per l’edizione 2016 dell’evento “I Talenti dei Castelli” organizzato da Banca di San Marino e vinto dalla ns. concittadina Lucia Castiglioni.

La Giunta di Castello di Borgo Maggiore ringrazia inoltre le maestranze di U.G.R.A.A., A.A.S.L.P. e A.A.S.S. che hanno contributo con il loro lavoro al ripristino e all’abbellimento del campetto".

Categorie: San Marino