rsync

Rsync è uno strumento di copia dei file rapido e straordinariamente versatile. Può copiare localmente, su/da un altro host su qualsiasi shell remota o su/da un demone rsync remoto. Offre un gran numero di opzioni che controllano ogni aspetto del suo comportamento e consentono di copiare specifiche molto flessibili dell'insieme di file. È famoso per il suo algoritmo di trasferimento delta, che riduce la quantità di dati inviati sulla rete inviando solo le differenze tra i file di origine e quelli esistenti nella destinazione. Rsync è ampiamente utilizzato per backup e mirroring e come comando di copia migliorato per l'uso quotidiano. Rsync trova i file che devono essere trasferiti usando un algoritmo di "controllo rapido" (per impostazione predefinita) che cerca i file che sono cambiati nelle dimensioni o nell'ultima modifica. Eventuali modifiche negli altri attributi conservati (come richiesto dalle opzioni) vengono apportate direttamente sul file di destinazione quando il controllo rapido indica che non è necessario aggiornare i dati del file.

Alcune delle funzionalità aggiuntive di rsync sono:

  • supporto per la copia di collegamenti, dispositivi, proprietari, gruppi e autorizzazioni
  • exclude ed exclude-from opzioni simili a tar GNU
  • una modalità di esclusione CVS per ignorare gli stessi file che CVS ignorerebbe
  • può usare qualsiasi shell remota trasparente, incluso ssh o rsh
  • non richiede privilegi di superutente
  • pipeline di trasferimenti di file per ridurre al minimo i costi di latenza
  • supporto per demoni rsync anonimi o autenticati (ideale per il mirroring)

Argomenti

Etichette