Salta al contenuto principale

Festival della Fotografia Italiana

Il Festival della Fotografia Italiana si terrà a Bibbiena e in altre località del Casentino, come Poppi e Pratovecchio Stia, dal 14 giugno al 6 ottobre 2024. Questo evento, organizzato dalla Federazione Italiana Associazioni Fotografiche (FIAF), è concepito come un importante punto di riferimento per la cultura visiva italiana, con l’obiettivo di valorizzare l'evoluzione storica e contemporanea della fotografia italiana.

Il tema della prima edizione è "Dalla Terra alla Luna. Esplorazioni sulla Fotografia Italiana", ispirato al romanzo di fantascienza di Jules Verne. La mostra principale, curata da Denis Curti, presenta un percorso espositivo che riunisce cento autori significativi della fotografia italiana dal dopoguerra a oggi, tra cui Gabriele Basilico, Letizia Battaglia, e Oliviero Toscani​ (intoscana)​​ (Arte GO)​. 

Il festival comprende diverse attività, tra cui mostre, talk, letture portfolio e workshop. Particolare attenzione è riservata ai giovani talenti, con la Call "Nuovi Sguardi" dedicata agli under 30 e la Call "Percorsi" focalizzata sulla creazione di libri fotografici​ (IL FOTOGRAFO)​​ (Arte GO)​. Inoltre, il Premio Bibbiena riconoscerà i migliori libri fotografici pubblicati nel biennio 2023-2024​ (Portale FIAF)​. 

La manifestazione offre anche una residenza artistica attraverso la Masterclass "Ivano Bolondi", durante la quale sei giovani fotografi realizzeranno progetti fotografici e audiovisivi che saranno esposti nell'edizione successiva del festival​ (intoscana)​. 

Questo evento rappresenta un’occasione unica per immergersi nell’arte visiva, esplorare nuove frontiere come l'intelligenza artificiale applicata alla fotografia, e celebrare la ricca tradizione fotografica italiana in un contesto culturale e paesaggistico suggestivo​ (intoscana)​​ (Arte GO)​.

Per approfondire: https://fiaf.net/nazionale/festival-fotografia-italiana-2024-tre-call/

Etichette