Siamo Tutti Pedoni

Promossa dal Centro Antartide, SPI Cgil, FNP Cisl, UILP Uil, con il Patrocinio della Camera dei Deputati, la Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero dei Trasporti e della Mobilità Sostenibili, Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, ANCI, Osservatorio per l’Educazione alla Sicurezza Stradale - Regione Emilia–Romagna, Università degli Studi di Roma - Foro Italico, Associazione Biennale dello Spazio Pubblico, è partita oggi questa interessantissima iniziativa che pone l'accento su una migliore vivibilità delle nostre Città con la riappropriazione delle aree verdi e di un sistema più attento alle persone e meno alle auto.

"Questa nuova edizione della campagna “Siamo tutti pedoni” arriva dopo un periodo molto complicato per le nostre città: sembra sia passata un’epoca ma sono invece solo pochi gli anni che hanno totalmente cambiato non solo le nostre vite ma anche la visione di quello che ci circonda, ponendo i temi della vivibilità urbana al centro del dibattito e della sensibilità pubblica.
Questo tempo così particolare ci ha infatti restituito una diversa consapevolezza nel vivere la città e lo spazio pubblico; se da una parte abbiamo scoperto città troppo “strette” e maturato il bisogno di maggiori spazi pubblici e di incontro fra le persone, dall’altra è decisamente aumentata la quota di popolazione che rifugge dall’incontro con gli altri limitando al massimo le frequentazioni degli spazi esterni e portando quindi ad inevitabili solitudini, soprattutto nella fascia degli over65.
Abbiamo quindi imparato a guardare con occhi diversi la città intorno a noi, a dare un peso all’accessibilità e a considerare la qualità della prossimità come un diritto ed una risorsa da preservare. Allo stesso tempo abbiamo compreso come esista una “questione di spazi”, con tante parti delle città invase dalle automobili che pongono quindi un tema di “democrazia degli spazi”, che ancora penalizza gli utenti più vulnerabili della strada, pedoni e ciclisti.
Non è però solo un problema di quantità ma anche di qualità. Dotare le città di spazi adeguati per accogliere tutte le fasce di popolazione, riuscendo a soddisfare i bisogni delle nostre comunità e favorendo la relazione fra le persone: questa è la sfida che ci aspetta ricordandoci che Siamo Tutti Pedoni."
Marco Pollastri - Direttore Centro Antartide

* In allegato la brochure informativa