Salta al contenuto principale

Informatica

Python Guide Documentation

Questa guida artigianale esiste per fornire agli sviluppatori Python, principianti ed esperti, un manuale delle migliori pratiche per l'installazione, la configurazione e l'utilizzo di Python su base quotidiana. Questa guida è diversa da quella ufficiale di Python: non troverai un elenco di tutti i framework web Python disponibili ma troverai un elenco conciso di opzioni altamente consigliate.  === IN INGLESE ===

Free Software e Open Source: la libertá nel software

Etichette

Questa tesi vuole analizzare due movimenti legati allo sviluppo e alla distribuzione del software ”libero”. Si prenderá in considerazione la nascita del software, il Free Software, l’Open Source e il sistema operativo GNU/Linux (il primo progetto di software libero). Cercherá di illustrare le licenze piu famose usate in questo settore, alcuni modelli economici alternativi al modello tradizionale.

Utilizzo di codici Open Source per valutazioni CFD

Scopo della tesi è capire l’utilizzo di alcuni free software in campo aerodinamico; nello specifico, è stato testato il comportamento di OpenFOAM, un programma libero per CFD, prodotto e distribuito gratuitamente sotto licenza GPL dalla compagnia commerciale OpenCFD Ltd. Il caso fisico affrontato, per provare il programma, è stato il comportamento di una deriva di barca a vela che si muove con velocità ed inclinazione costante.

Sviluppo ed ordinamento istituzionale nel mercato del software: il modello del software libero

Etichette

La possibilità di attingere ad un vastissimo Capitale Sociale di reciprocità[6] è l'incentivo fondamentale; l'opportunità di utilizzare le strutture sociali per perseguire i propri fini, siano essi la diffusione libera ed incondizionata delle conoscenze, il puro divertimento o la disponibilità di software liberi e gratuiti per il proprio lavoro. Il tutto in un ambito trasparente e pubblico dove tutti sono collegati e sanno o possono rapidamente sapere chi fa e/o sa che cosa.

Guida allo sviluppo e gestione di software libero

Lo scopo di questa guida è quello di supportare concretamente le Pubbliche Amministrazioni italiane in un contesto nuovo e potenzialmente complesso, offrendo soluzioni pratiche apprese sul campo. Il fine è di massimizzare la semplicità e l’efficacia delle iniziative volte a utilizzare software libero già esistente, creare (o cocreare) nuovi strumenti per le esigenze pubbliche, condividere esperienze, risorse e attrarre nuovi sviluppatori grazie all’utilizzo di sistemi di sviluppo e collaborazione pubblici.

Software Libero e Brevetti sul Software

Nell'ambito dell'informatica, due termini in lingua inglese molto utilizzati sono hardware e software. Hardware: indica tutto ciò che ha una consistenza fisica. Monitor, stampante, tastiera, mouse, etc. sono esempi di hardware. Software: indica tutto ciò che non ha consistenza fisica, quindi i programmi (Windows, Linux, Word, ...) ● In senso più generale, ma non in queste note, con software si intendono anche file audio (ad esempio gli MP3) o video (i film in DVD).

Software libero pensiero libero

Etichette

Offrire al mondo programmi informatici che possano essere liberamente usati e copiati, modificati e distribuiti, gratis o a pagamento. Questa la scommessa lanciata nell’ormai lontano 1984 da Richard Matthew Stallman. Qualcosa (apparentemente) impossibile perfino a concepirsi, in un’epoca in cui informatica era (ed è) sinonimo di monopoli, produzioni industriali, mega-coporation. Un approccio tanto semplice quanto rivoluzionario, il concetto stesso di software libero, che ci riporta finalmente con i piedi per terra.

Open source, software libero e altre libertà - Le licenze di software libero

A volte alla domanda “sotto quale licenza è questo programma?” si sente rispondere “come che licenza?! Open source!”. Il che è come rispondere “nome maschile” alla domanda “come ti chiami?”. Come direbbero i francesi “vive la petite différence!” Una licenza è ‒ al fondo delle cose ‒ un documento legale. Tuttavia è anche una dichiarazione programmatica, un manifesto, ma siccome il software libero è un fenomeno giuridico, l’aspetto contrattuale o para-contrattuale è ciò che caratterizza, da molti punti di vista, la licenza.

Licenza per Documentazione Libera GNU Versione 1.1[2]

Etichette

Questa è una traduzione non ufficiale in lingua italiana della GNU Free Documentation License. Non è stata pubblicata dalla Free Software Foundation e non ha valore legale per la distribuzione di documentazione sotto GNU FDL; il solo testo con valore legale è la versione originale della GNU FDL in lingua inglese. Questa traduzione può comunque aiutare gli utenti che conoscono solo l'italiano a comprendere meglio i termini della GNU FDL