Biblioteca

Keywords

L'arte dell'inganno

L'arte dell'inganno è un libro sull'ingegneria sociale scritto da Kevin David Mitnick insieme a William Simon nel 2001, pubblicato nel 2002 col titolo originale The art of deception e uscito in Italia nel 2003.

sicurezza informatica

Il tutorial di Python

Python è un linguaggio di programmazione potente e di facile apprendimento. Utilizza efficienti strutture dati di alto livello e un semplice ma efficace approccio alla programmazione orientata agli oggetti.

programmazione

La sostenibilità del Software Libero

software libero, open source

Tecnologie Didattiche L.0

Il movimento per il software libero mi ha affascinato e colpito moltissimo. Pensavo di conoscere il significato del termine "free". L'ho spesso identificato con l'open source e con la gratuità. Ma sbagliavo.

software libero, didattica

SOFTWARE LIBERO PENSIERO LIBERO

Un esperimento globale per l’affermazione della libertà

software libero

Licenze di software libero ed altre licenze libere: codice genetico di beni comuni digitali

Questo articolo esplora la storia e descrive le caratteristiche principali delle licenze di software libero e delle altre licenze libere nel tentativo di gettare luce sul perché hanno avuto successo nel promuovere comportamenti individuali convergenti verso la costruzio

software libero, licenze

JAVA mattone dopo mattone

La guerra dei desktop è ormai persa, ma con Java 2 Enterprise Edition la Sun Microsystem ha trasformato un linguaggio in una piattaforma di sviluppo integrata diventata ormai standard nel mondo del “Server Side Computing”.

programmazione

Guida a Ruby

In questa guida tratteremo del linguaggio Ruby, che dopo un decennio di diffusione solo tra gli appassionati si sta affacciando, con grande merito, sulla scena mainstream.

programmazione, guide e manuali

Teoria e pratica del copyleft

Questo libro rappresenta la continuazione diretta e l'approfondimento del mio primo libro “Copyleft & opencontent - l'altra faccia del copyright”.

libertà digitali, licenze, copyleft

Compendio di libertà informatica e cultura open

Se qualcuno si aspetta qualcosa di particolarmente innovativo da queste pagine, ha sbagliato libro. Lo dico subito, onde evitare equivoci.

informatica, informatica libera

Puglia - LEGGE REGIONALE 24 luglio 2012, n. 20

“Norme sul software libero, accessibilità di dati e

leggi regionali sul software libero

Piemonte -LEGGE REGIONALE 2 aprile 2009, n. 9

Norme in materia di pluralismo informatico, sull'adozione e la diffusione del software libero e sulla portabilita' dei documenti informatici ne1la Pubblica Amministrazione.

leggi regionali sul software libero

Umbria - LEGGE REGIONALE 25 Luglio 2006, n. 11

Norme in materia di pluralismo informatico, sulla adozione e la diffusione del software a sorgente aperto e sulla portabilità dei documenti informatici nell'amministrazione regionale.

leggi regionali sul software libero

Toscana - Legge regionale del 05/10/2009 n. 54

Istituzione del sistema informativo e del sistema statistico regionale. Misure per il coordinamento delle infrastrutture e dei servizi per lo sviluppo della societa' dell'informazione e della conoscenza.

leggi regionali sul software libero

Veneto - LEGGE REGIONALE n. 19 del 14 novembre 2008

Norme in materia di pluralismo informatico, diffusione del riuso e adozione di formati per documenti digitali aperti e standard nella società dell'informazione del Veneto.

leggi regionali sul software libero

Lazio - L.R. 18 Giugno 2012, n. 7

Disposizioni in materia di dati aperti e riutilizzo di informazioni e dati pubblici e iniziative connesse

leggi regionali sul software libero

IL PARADIGMA OPEN SOURCE NEL CONTESTO DELL'ATTUALE MODELLO DI RIUSO DEL SOFTWARE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE ITALIANA

Per oltre tre anni gli autori si sono impegnati prima nello startup e poi nella diffusione dei risultati del progetto OpenSPCoop (http://openspcoop.org, [1]), un progetto finalizzato all'implementazione open source delle specifiche di

software libero

La cattedrale e il bazaar

"Quella che segue è la mia analisi di un progetto open source di successo, fetchmail, deliberatamente utilizzato come test specifico per la verifica di alcune sorprendenti teorie sullo sviluppo del software suggerite dalla storia di Linux.

software libero, gnu/linux

Reti collaborative. 1.1

Questa tesi rappresenta una ricerca ed analisi di casi esistenti di reti collaborative, per l'elaborazione di una serie di linee guida progettuali rivolte allla facilitazione dell'emergenza di tali reti.

tesi, reti, internet

Il Fenomeno Open Data

Sono stati anni importanti, questi ultimi, per il movimento open data italiano. A partire dalla data, simbolica, del 18 ottobre 2011, con l’inaugurazione del portale italiano dei dati aperti – dati.gov.it – passi avanti ne sono stati fatti tanti.

open data